Corrado Premuda

...

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Racconti


"La Barcolana dei più piccoli" in "Barcolana - Un mare di racconti"

Nel grande volume pubblicato da Giunti nel 2018, curato da Mitja Gialuz e Alessandro Mezzena Lona, si celebrano i cinquant'anni della regata di Trieste. Il mio testo racconta del libro "La Barcolana dei bambini" che ho scritto nel 2017.

Nel libro anche testi di Cristina Battocletti, Mauro Covacich, Veit Heinichen, Claudio Magris, Boris Pahor, Paolo Rumiz, Beppe Severgnini.

 

"Die Bora isst meine Haare" in "Il Carso, la Bora"

Nell'antologia uscita in Austria nel 2018 pubblicata dall'editore Keiper di Graz è contenuto il mio racconto La Bora mi mangia i capelli tradotto in tedesco da Mike Markart.

Nel libro anche testi di Gianfranco Franchi, Barbara Grubissa e Martin G. Wanko.

 

"Vino gramo" in Il Piccolo

Il ciclo dei racconti gialli pubblicati sul quotidiano Il Piccolo nell'estate 2018 inizia con la mia storia ispirata ai vini, ad alcuni famosi romanzi e ad un locale di Trieste.

Tra gli altri autori coinvolti ci sono Federica Manzon e Mary Barbara Tolusso.

 

"La bora mi mangia i capelli" in "Il carso la bora"

Mike Markart e Martin G. Wanko hanno ideato un progetto editoriale dedicato al Carso e alla bora. Nell'antologia, finanziata dallo Stato austriaco nel 2015, è inserito il mio racconto La bora mi mangia i capelli. La storia, autobiografica, racconta il rapporto di un bambino con la natura triestina.

Gli altri autori presenti sono Gianfranco Franchi e Barbara Grubissa.

 

 

"Nella Casa degli Scrittori" in "Torri d'avorio & autori in tour"

Nel libro Torri d'avorio & autori in tour, pubblicato da Robin Edizioni (2015), Tiziana Colusso racconta le case degli scrittori sparse per l'Europa e i programmi di residenza di scrittura. Per ogni stato un autore illustra la sua esperienza. Io parlo del mese di residenza che ho trascorso nella Casa degli Scrittori in Croazia, a Pisino.

Tra gli altri autori presenti, Davide Enia, Monica Lanfranco e Mariolina Venezia. La prefazione è dell'onorevole Silvia Costa.

 

"Carnevale a Venezia, quaresima a Trieste" in "Lapis Histriae"

Nell'antologia internazionale Lapis Histriae pubblicata dalla Biblioteca Civica di Umago e dal Forum Tomizza (2012) è inserito il mio racconto Carnevale a Venezia, quaresima a Trieste. Il volume raccoglie dodici storie scritte in varie lingue (bosniaco, croato, italiano, serbo, sloveno), la mia è l'unica in lingua italiana.

Il racconto parla in maniera ironica di vizi e virtù della mentalità triestina e accenna ad Ettore Fenderl, personaggio della Trieste asburgica a cui si attribuisce l'invenzione dei coriandoli.

 

"Racconto a cannocchiale rovesciato" in "Domesticheria"

Nel catalogo Domesticheria dell'artista Andrea Guerzoni è inserito il mio Racconto a cannocchiale rovesciato. Il libro, pubblicato da Edizioni SUGO (2012) in occasione della mostra di Guerzoni a Torino, contiene anche gli aforismi di Alessandro Fullin e i testi di Giuliana Carbi, Corrado Levi, Maria Cristina Mundici e Carol Rama.

La mia storia (pubblicata anche in inglese col titolo Through a Spyglass Backwards tradotta da Natasha Senjanovic) vede le opere di Guerzoni animarsi e stravolgere l'inaugurazione della mostra. E' un racconto surreale ispirato, in parte, ad "Alice nel Paese delle Meraviglie" e alle poesie di James Joyce.

 

"Particole al cioccolato" in "Confusioni triestine"

Particole al cioccolato è un mio racconto pubblicato nel libro Confusioni triestine, un'antologia che raccoglie diversi autori di Trieste tra cui Mauro Covacich, Pino Roveredo e Pietro Spirito. Il libro propone ciascun racconto in italiano e in traduzione croata.
La prefazione è firmata da Claudio Magris.

Confusioni triestine /
Trscanska zb(i)rka

a cura di Ljiljana Avirovic e Valerio Fiandra
Edit (Fiume) e Antibarbarus (Zagabria)
2007

La protagonista di Particole al cioccolato è suor Ina, una giovanissima suora che fa la maestra elementare su un'isoletta dell'Adriatico settentrionale. Questa storia pop racconta una giornata della vita di suor Ina e svela il segreto che la ragazza nasconde sotto il velo.

 

 

Leggi l'inizio del racconto

 

"I cortili di Berlino" in "Tratti"

Ho scritto questa storia dopo aver trascorso alcuni giorni a Berlino, città che amo molto, al seguito del mio amico Rudie, che è decisamente un personaggio letterario. I protagonisti sono Hans e Hannah, due giovani che vivono e si amano nel mondo degli squatter di fine anni Ottanta. L'arrivo di Lothar, un ragazzo indipendente e disadattato, destabilizza il rapporto tra Hans e Hannah. I due si separano e ciascuno interpreta gli eventi dal suo parziale punto di vista.

In questo numero della rivista letteraria Tratti edita da Mobydick (2006), oltre a I cortili di Berlino ci sono racconti di Luigi Forte, Giuseppe O. Longo e Roberto Masiero.

 

 

Leggi l'inizio del racconto

 

"Fiepa" in "Racconti nella Rete"

Il mio racconto Fiepa fa parte dell'antologia Racconti nella Rete.
Fiepa in dialetto triestino significa seme di zucca ed è il soprannome che viene dato al protagonista di questa storia. Un ragazzino particolare, introverso e timido, magro come un seme di zucca, un tipo solitario che ha però un magnifico progetto ben preciso...

Nella prefazione dell'antologia, edita da Newton Compton Editori (2006) e presentata al festival letterario LuccAutori, questo mio racconto viene definito "una sorta di favola a lieto fine sulla stravagante natura dell'amore". 

 

Leggi l'inizio del racconto

 

"Strana storia notturna con la parrucca" in "Percorsi a Nord-Est"

Questo è un racconto che ho scritto nel periodo in cui studiavo a Malta. E' la lunga avventura di una notte caratterizzata da un caleidoscopio di persone e di luoghi molto diversi tra loro. La lettura delle enigmatiche sentenze dei Ching e il tentativo d'interpretarle permeano la storia e forse ne influenzano gli esiti.

Strana storia notturna con la parrucca ha ricevuto la menzione della giuria al premio letterario Umberto Saba ed è pubblicata nell'antologia Percorsi a Nord-Est, edita da Hammerle Editore (2005).

 

 

Leggi l'inizio del racconto